Pubblicato il

Terremoto Messico

Terremoto Messico

Terremoto Messico    

Mentre di ora in ora sale il numero delle vittime del terremoto in Messico, Caritas Ambrosiana ha deciso di stanziare un primo aiuto di 20.000 euro e di lanciare una raccolta fondi per contribuire agli interventi umanitari d'emergenza e fornire risposte concrete ai bisogni più urgenti delle comunità.
 
Secondo gli ultimi aggiornamenti sono oltre 250 le persone che hanno perso la vita sotto le macerie provocate dalla fortissima scossa di magnitudo 7,1 della scala Richter che martedì 19 settembre ha colpito Città  del Messico e il centro-sud del Paese, in particolare Morelos, Puebla, Tlaxcala, Guerrero, Oaxaca, facendo rimpiombare il paese nella disperazione, dopo che solo due settimane prima un altro sisma aveva causato 98 morti e fatto ingenti danni.

Soccorritori e volontari stanno lavorando senza sosta per estrarre le vittime da sotto i tanti edifici crollati. Il Governo ha dichiarato l'emergenza nazionale e si contano migliaia di sfollati, feriti, edifici distrutti; l'interruzione dell'energia elettrica ha lasciato al buio oltre 4 milioni di persone, così come l'erogazione del gas è stata sospesa in molte zone per il timore di esplosioni e incendi.
 
Caritas Mexicana, già  mobilitata in occasione del sisma che ha colpito altre regioni del Paese centroamericano lo scorso 8 settembre, sta intensificando le proprie iniziative di aiuto e soccorso anche nella capitale allestendo centri di accoglienza presso le strutture parrocchiali e fornendo cibo, kit igienico sanitari, tende da sole, teloni, materassini e bagni ecologici.

«In questo momento di dolore voglio manifestare la mia vicinanza e la mia preghiera per tutta la cara popolazione messicana ». Così papa Francesco ha voluto ricordare le vittime della violenta scossa di terremoto.

Grazie al coordinamento con la rete di Caritas Internationalis, Caritas Ambrosiana, farà  giungere la solidarietà  alle popolazioni colpite con particolare attenzione alle persone più fragili e sole.

Aiuta ora la popolazione colpita dal sisma

ALTRE MODALITà DI DONAZIONE
IN POSTA:

C.C.P. n. 000013576228 intestato Caritas Ambrosiana Onlus - Via S.Bernardino 4 - 20122 Milano.

CON BONIFICO:
C/C presso il Credito Valtellinese, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT17Y0521601631000000000578 - BIC BPCVIT2S
C/C presso la Banca Popolare di Milano, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT51S0558401600000000064700
C/C presso Banca Prossima, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT97Q0335901600100000000348
C/C presso Banca Popolare Etica, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT04X0501801600000015119407
C/C presso Banca Mediolanum intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN: IT93T0306234210000001740731

CAUSALE OFFERTA: TERREMOTO MESSICO 2017
 
Oppure puoi donare:
presso l'Ufficio Raccolta Fondi in Via S. Bernardino, 4 - Milano dal lunedìal giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
O con carta di credito telefonando al numero 02.76.037.324 (orari di ufficio)

LE DONAZIONI SONO DETRAIBILI/DEDUCIBILI FISCALMENTE