Emergenza Coronavirus

Sostieni le attività di Caritas Ambrosiana
per l'emergenza Coronavirus

L'emergenza Coronavirus non è solamente un'emergenza sanitaria. Il blocco delle attività causato dalla quarantena si è trasformata, per molte famiglie, in una emergenza sociale. In tanti non hanno più un reddito e non possono più permettersi di fare la spesa. Inoltre continua il lavoro delle nostre mense, dei nostri centri di accoglienza per senza dimora, dei nostri Centri di Ascolto con dei costi maggiorati dalla necessità di dotare volontari e operatori di presidi di sicurezza personale (mascherine e disinfettanti) e di sanificare costantemente gli ambienti. Aumenta anche il flusso delle persone che chiedono un aiuto e un sostegno. Aiutaci anche tu a fronteggiare questa emergenza sociale.

EMERGENZA CORONAVIRUS

cosa stiamo facendo per fronteggiare l'emergenza coronavirus

?«Le misure giustamente assunte delle autorità stanno avendo un impatto molto pesante per le persone più in difficoltà – spiega il direttore di Caritas Ambrosiana, Luciano Gualzetti. Con la chiusura delle scuole, ad esempio, i bambini hanno smesso di usufruire della mensa scolastica, per cui chi veniva a fare la spesa da noi, ha dovuto riempire il carrello di più oppure è passato più spesso. Ma c’è anche chi ha già visto peggiorare la propria condizione economica già al limite della sussistenza. Ci sono colf e badanti, assunte in nero, che hanno perso i loro clienti e ci chiedono un aiuto maggiore».

«Questo dato ci dice due cose – continua Gualzetti -. La prima è che esiste già un secondo fronte: accanto a quello sanitario ce n’è uno sociale. In questa seconda trincea sono impegnati volontari e operatori che si stanno dando un gran daffare spesso con pochi mezzi. Bisogna riconoscere che gestiscono servizi essenziali per una fascia di popolazione particolarmente debole e quindi occorre aiutarli ad andare avanti, distribuendo anche a loro mascherine, guanti, insomma tutti i dispositivi per la protezione individuale che sono necessari. La seconda è che dobbiamo iniziare a prepararci sin da ora ad affrontare la crisi sociale che sta esplodendo dentro questa emergenza sanitaria. Già adesso ci sono categorie più colpite: dai senza tetto a chi va avanti con lavori saltuari. Ma presto arriveranno ai nostri centri di ascolto tutte quelle persone che non potranno usufruire delle misure di protezione che il governo si appresta a mettere in campo, dalla cassa integrazione in deroga ai congedi familiari. Saranno loro a pagare il costo sociale più salato a questa crisi. Anche se fino ad ora se ne parla ancora poco».

RESTA AGGIORNATO

Per essere informato su tutte le emergenze

Resta aggiornato per sapere quando Caritas Ambrosiana lancia un appello di emergenza.
Potrai contribuire a sostenere i nostri progetti nelle emergenze o a diffondere l'appello presso i tuoi parenti e amici tramite i tuoi social network e il passaparola. Per noi è importante, troppe emergenze rimangono lontane dei riflettori e quando nessuno ne parla, come se non esistessero.

Le emergenze affrontate nel 2018

Grazie alla vostra generosità  abbiamo sviluppare tanti progetti

Caritas Ambrosiana opera nella più totale trasparenza, senza nascondere nulla perché lavora affinché la maggior parte dei fondi raccolti arrivino direttamente ai progetti cercando di trattenere il meno possibile per le spese e per gestire la struttura.
Grazie alla rete di Caritas Internationalis, Caritas è presente in 177 Paesi del mondo e opera in 199 Paesi. Le Caritas nazionali diventano i nostri partner e i rapporti con le Caritas locali si trasformano in occasione di gemellaggi per creare ricadute positive non solo dove operiamo, ma anche sul territorio della nostra diocesi. Nel nostro Bilancio Sociale potrete trovare i dati dei nostri interventi sia nelle emergenze, sia nelle attività  ordinarie. Vogliamo raccontarveli brevemente perché siamo fieri di quanto facciamo.

Le emergenze affrontate nel 2018

ITALIA
Bangladesh
Bosnia erzegovina
Camerun
Haiti
India
indonesia
kenya
libano
pakistan
serbia
ITALIA
Bangladesh
Bosnia erzegovina
Camerun
Haiti
India
indonesia
kenya
libano
pakistan
serbia
BILANCIO SOCIALE 2018

L'81% di ogni euro donato
è destinato ai progetti

Caritas Ambrosiana

Siamo l'organismo per la formazione e la testimonianza della carità  e per il coordinamento delle opere socio assistenziali della Chiesa milanese.
Visita il sito ufficiale

Contatti

Ufficio Raccolta Fondi
Via San Bernarino, 4 - 20122 Milano
Tel. 02.76.037.324
offerte@caritasambrosiana.it

Hai bisogno di aiuto?

 Chiamaci!
02.40703424

Abbiamo attivato un numero dedicato ai donatori di Caritas Ambrosiana!
I nostri volontarti potranno aiutarti a scegliere il progetto più adatto, indicarti le modalità di donazione, spiegarti come ricevere la ricevuta fiscale e tanto altro ancora.

CHIAMA I NOSTRI ANGELI!
CI PENSIAMO NOI!
02.4070.3424